Terapia con Biofotoni

Il dott. Pezzanera ci parla della Fotobiomodulazione

Previous
Next

Biofotoni e la luce

La ricerca di metodiche non invasive, in grado di apportare miglioramenti significativi a livello dei tessuti cutanei, ha permesso di scoprire delle nuove strade terapeutiche che si basano esclusivamente sull’utilizzo di sorgenti luminose meno potenti dei laser e delle luci policromatiche ad alta intensità. Queste sorgenti di luce sono in grado di interagire, senza eccessiva produzione di calore, con specifiche funzioni cellulari.

Studi scientifici hanno dimostrato che la fotobiostimolazione induce la produzione mitocondriale di ATP (adenosin trifosfato), la benzina molecolare delle cellule e accelera la rigenerazione dei tessuti. Quando le cellule sono irradiate, per esempio, dalla luce infrarossa da 810nm a 980nm, essa viene assorbita dai citocromi dei mitocondri, con conseguente aumento dell’attività metabolica. Al loro interno, infatti, si genera una reazione foto-chimica che determina una maggiore produzione di ATP da parte della cellula stessa. Con un processo parallelo, il mitocondrio trasforma la luce in energia immediatamente disponibile (ATP). Se consideriamo che un solo fibroblasto contiene circa 2000 mitocondri, è facile pensare quali benefici possa dare la fotobiomodulazione in termini di produzione di elastina e collagene e non solo.

La fotobiomodulazione è quindi un processo di attivazione di alcuni importanti meccanismi biologici. Il processo viene indotto dall’assorbimento di luci di particolari lunghezze d’onda. L’energia luminosa viene trasformata in energia biochimica senza incrementare significativamente la temperatura dei tessuti. 

La Fotobiomodulazione può contribuire efficacemente a trattare svariate patologie infiammatorie e degenerative della pelle e delle mucose, sia come terapia indipendente che in associazione con metodiche e terapie già consolidate. L’effetto fotobiomodulante si esercita gradualmente a livello dei tessuti irradiati. Sono necessari cicli di più sedute, distanziate opportunamente nel tempo, per ottenere i risultati desiderati. Sedute di mantenimento contribuiscono a mantenere attivi i processi biologici stimolati favorendo una sinergia positiva con le più svariate terapie topiche indicate per trattare i problemi individuati nei singoli pazienti.

La luce prodotta dalle sorgenti LED/SLD è in grado di oltrepassare la cute penetrando a diverse profondità a seconda della lunghezza d’onda di emissione.

A differenza delle sorgenti laser e di quelle di luce policromatica ad alta intensità che sfruttano, in modo controllato, l’azione foto-termica indotta dall’assorbimento della luce da parte dei tessuti; “la Fotobiomodulazione si avvale quasi esclusivamente di una reazione foto-biologica, senza produzione di temperatura, per ottenere i suoi effetti sui tessuti”.

 

Il sistema tedesco RJ Laser Lightneedle permette una terapia molto naturale basata sulla luce laser a bassa potenza di emissione; siamo infatti nell’ordine di mW (milliwatt). A livello cellulare si ha però una risposta molto precisa in quanto questo tipo di stimolazione viene recepito nella sua interezza dalle nostre cellule, le quali si nutrono di luce e si energizzano. Dagli studi russi degli anni ‘80 è emerso che il sangue è fotosensibile come la clorofilla e illuminandolo si hanno dei benefici assoluti. L’apparato inoltre può essere applicato sui punti dell’agopuntura tradizionale, ma senza penetrazione di aghi, semplicemente sfiorando la cute, con effetti fino a 20 volte superiori in termini ripristino energetico.

Una volta prodotto il carburante biologico, noto come ATP, le cellule lo possono usare a piacimento per attivare o disattivare efficacemente tutte le funzioni importanti per il loro metabolismo e quello dei tessuti vicini, riparando eventuali danni subiti e mantenendo un perfetto equilibrio del complesso sistema corporeo.

Vuoi contattarmi

Per qualsiasi delucidazione sulle Metodiche terapeutiche, informazioni specifiche su patologie o sintomi, non esitare a contattarmi.

Inoltre se vuoi avere informazioni su Eventi o Seminari di Formazione puoi scrivere al form o contattarmi telefonicamente. 

Sarò lieto di rispondere ed essere utile.

Se hai bisogno di una Consulenza Medica o vuoi approfondire le Tecniche Terapeutiche da me utilizzate o desideri ulteriori informazioni su Eventi o Seminari di Formazione sarò lieto di risponderti.

Contattami