Terapia del Dolore e i suoi benefici

Il dott. Pezzanera ci parla della Terapia del Dolore

Terapia del dolore

Il “dolore cambia la persona” perché la sofferenza conseguente a dolore è qualcosa che coinvolge tutte le sfere della persona, compresa quella psichica, determinando alterazioni che modificano l’essere umano nella sua essenza. Si altera lo stato di coscienza, si diventa più irritabili, si perde la concentrazione, si rinuncia a molte cose che si facevano prima; insomma spesso ci si isola per vivere il dolore. Questo deve far riflettere il medico che pratica una terapia del dolore perché possa giungere alle dovute conclusioni: il dolore cronico cambia la persona, la destabilizza e quindi la terapia diventa necessariamente personalizzata.

(Seneca)

Lieve è il dolore che parla.
Il grande dolore è muto.

La visione

Cos'è la terapia del dolore

Si tratta di un approccio medico che consente di curare il “sintomo” dolore in tutte le sue espressioni, e soprattutto di curare la causa che ha determinato tale dolore.

Il dolore, in tutte le sue forme, è qualcosa da temere e da tenere lontano; purtroppo questo non è sempre possibile. Esiste un metodo, interamente naturale, in cui il dolore può essere sconfitto alla sua insorgenza e alleviato nei casi molto gravi, facendo sì che la persona interessata possa continuare a condurre una vita serena e senza aggiungere nuove malattie da farmaco.

Non tutti i dolori sono uguali perché ogni individuo ha una storia personale e reagisce in modo diverso da altri.

Ecco perché la Terapia del Dolore deve far cessare il più presto possibile la sofferenza, ma anche modificare l’atteggiamento negativo e controproducente alla guarigione della persona che soffre. Lavorare in sinergia col paziente e non con i farmaci; ascoltare il paziente e capire la sofferenza che scaturisce dal dolore e, spesso, capire il dolore che scaturisce da qualche antica sofferenza. In questo modo, con l’aiuto dell’Agopuntura, dell’Auricoloterapia, della Craniopuntura, dell’Omeopatia, della Terapia con Biofotoni e delle Antiche Arti della Medicina Cinese (Qi Gong, Respirazione, Meditazione, ecc.), nel mio studio è possibile affrontare il dolore nel modo più appropriato, liberando la persona anche da atteggiamenti o abitudini sbagliate.

Da recenti studi è stato anche confermato che il dolore cronico è causa di stress cronico; un evento questo che coinvolge il sistema neuro-endocrino, provocando invecchiamento cellulare e importanti modifiche del comportamento: disturbi alimentari, insonnia, cardiopatie e malattie vascolari, malattie autoimmunitarie, disturbi epatici e digestivi, riduzione della libido, infertilità.

L’obiettivo è eliminare il dolore o alleviarlo nel modo più naturale possibile, senza aggiunta di farmaci dove è possibile; per migliorare la qualità della vita della persona, preservandola da malattie che si sovrappongono a causa del dolore stesso.

.

♦ Agopuntura, Auricoloterapia, Craniopuntura e Moxibustione

♦ Elettrostimolazione dei punti individuati 

♦ Infiltrazioni sottocutanee-intradermiche (Mesoterapia) con sostanze omeopatiche 

♦Terapia con Biofotoni (RJ Laser Lightneedle Fotobiomodulazione LED/SLD)

Durante la prima visita, supportata da elementi diagnostici prodotti dal paziente o da eseguire, si completa la diagnosi secondo la metodologia della Medicina Biologica o Integrata:

°Anamnesi articolata e complessa (secondo i criteri dell’Omeopatia e della MTC)

° Valutazione Funzionale ed Energetica del Paziente: (EAV secondo Voll; Esame del polso e della lingua, ispezione del padiglione auricolare); questo è fondamentale per orientare la terapia in modo personalizzato. Segue quindi il trattamento idoneo che viene proposto e spiegato al paziente.

 

Le prestazioni sono orientate al trattamento di tutte le patologie dolorose e in particolare alle seguenti:

♦ Artrosi e artrite dolorosa

♦Cervicalgia, brachialgia e dolore alle spalle

♦ Cefalee ed emicrania

♦ Odontalgie

♦Torcicollo e contratture muscolari di varia natura, compresa la muscolatura liscia (coliche, spasmi)

♦ Sindrome del Tunnel Carpale

♦Epicondilite, epitrocleite, tendiniti in genere

♦Ernie discali con compromissione neuro-muscolare

♦ Lombalgie e lombosciatalgie

♦ Gonalgie, idrarto

♦ Fascite plantare

♦ Borsiti

♦ Nevralgia del Trigemino

♦ Nevralgia da Herpes Zooster

♦ Neuropatia diabetica

♦Dolore da patologia oncologica e tutti gli effetti collaterali da essa causati (nausea, vomito, stipsi, ecc.)

Vuoi contattarmi

Per qualsiasi delucidazione sulle Metodiche terapeutiche, informazioni specifiche su patologie o sintomi, non esitare a contattarmi.

Inoltre se vuoi avere informazioni su Eventi o Seminari di Formazione puoi scrivere al form o contattarmi telefonicamente. 

Sarò lieto di rispondere ed essere utile.

Contattami